Consigli

Il mondo assicurativo è pieno di regole e non sempre queste sono conosciute abbastanza da poter prendere serenamente delle decisioni.


Il nostro intento è quello di cercare di aiutarvi a comprendere quali siano i rischi maggiori, gli aspetti più critici e strategici da difendere della vostra quotidianità, dei vostri affetti e delle vostre aspettative future, cercando gli strumenti migliori sotto qualsiasi aspetto, chiarendovi anche il più piccolo dubbio. Inoltre vorremmo essere presenti ed aiutarvi ad essere maggiormente consapevoli delle offerte assicurative così che possiate trarne dei vantaggi.

Perchè assicurarsi?

Perchè l’attività umana è caratterizzata dall’incertezza. Molti eventi futuri possono condizionare il corso della nostra vita:

  • può sorgere la necessità di fronteggiare spese mediche impreviste 

  • di salvaguardare il proprio patrimonio da eventi spiacevoli, o dal mutare delle condizioni economiche.

  • Difendere il reddito prodotto dalla propria attività, ovvero la propria libertà, indipendenza e capacità di produrre il reddito sul quale si regge l’intero nucleo familiare.

  • La necessità di dover fronteggiare un procedimento civile o penale conseguente ad una banale disattenzione, ad un sinistro o ad un inadempienza burocratica, oppure una sanzione.

  • Il poter contare sul supporto e l’aiuto immediato di professionisti specializzati o di una assistenza specifica per una qualunque esigenza immediata ed improrogabile, senza la proccupazione del costo conseguente.

Non sorprende quindi che fin dall’antichità l’uomo abbia sentito il bisogno di trovare forme di protezione e garanzia. L’Assicurazione si basa su un principio di mutualità, ovvero l’operazione di trasferimento di un rischio individuale su una collettività, attraverso la ripartizione dello stesso tra più soggetti. E’ come se ciascuno assicurato accettasse l’impegno di contribuire ad aiutare i meno fortunati, con la consapevolezza di poter contare, a sua volta, sull’aiuto degli altri aderenti. E’ esattamente come far parte di un unica grande famiglia, sempre pronta a tirarci fuori dai guai.

E’ meglio Assicurasi Bene

AutoNessuno di noi partirebbe su un’autovettura con sole tre ruote, perché sappiamo che non ci si potrebbe muovere, eppure non prestiamo sufficiente attenzione alle coperture assicurative del veicolo sul quale viaggiamo, che sono anch’esse veramente necessarie. Partiamo lo stesso ma… prima o poi possiamo ritrovarci a dover sopportare danni enormi, sia in sede civile (economico), che in sede penale (processi lunghi e costosi con eventuale condanna). Un processo penale può rovinare per sempre una persona e ci sono già esempi di come la Legge ritenga un danno da circolazione stradale come reato. (Legge sull’Omicidio Stradale e Lesioni personali stradali, ora subentrato all’articolo 589 del codice penale, quello sull’omicidio colposo).

E’ possibile che, una volta in Penale, il Giudice percepisca come “cattiva diligenza” un massimale di copertura RCA insufficiente, tanto da fare applicare una severa pena perché per l’imputato era più importante risparmiare 20 o 50 euro invece di garantire eventuali danni causati agli altri.

In oltre 30 anni di attività assicurativa, ne abbiamo visti di clienti rimpiangere amaramente di non aver sottoscritto una polizza a copertura di rischi per la casa, la vita, la professione, la tutela legale e in ultimo i veicoli di proprietà.

Quando andiamo dall’assicuratore dobbiamo comportarci come quando andiamo dal medico, cioè, dedicando attenzione e tempo e non chiedendo distrattamente solo… quanto mi costa? Parlando di dedicare attenzione, occorre in particolare riflettere sulle polizze stipulate per telefono o per internet, perché nessuno di noi si farebbe “visitare” solo per telefono o per internet. L’intermediario assicurativo è un professionista iscritto all’apposito Registro Unico degli Intermediari e soggetto ad obblighi formativi per la continua conoscenza della materia e delle norme che la regolano. Eppure il “fai da te” è la chimera seguita da un numero crescente di utenti, ignari del fatto che attraverso il web pagheranno comunque la provvigione di intermediazione, in certi casi anche superiore a quella prevista all’Agenzia, e ancor più grave, ignari del fatto che una semplice dichiarazione inesatta o reticente, applicata con una innocente spunta sulla videata, si tradurrà su un sonoro diritto di rivalsa da parte della Compagnia in caso di sinistro. Inutile dire che la possibilità di trovarsi in grossi guai è dietro l’angolo, o meglio, dietro al monitor del nostro PC (articolo 1916 del codice civile e Legge 990/69 ).

Parliamo quindi di rischi la cui posta in gioco è enorme, ma che trattiamo come l’acquisto di un paio di scarpe, che comunque preferiamo vedere e toccare in negozio. Qui si tratta di qualcosa di più importante, parliamo di Responsabilità Civile, cioè, del danno economico di cui una persona debba rispondere a seguito dell’uso di un veicolo, di fatti riferiti alla vita quotidiana, dei nostri figli, della nostra casa o della nostra professione. Parliamo della nostra salute, dell’avvenire nostro e della nostra famiglia.

 

Siamo consapevoli dei rischi che potrebbero colpire il nostro piccolo mondo?

Abbiamo un’idea di quante circostanze casuali potrebbero metterci in seria difficoltà, e nei casi peggiori cancellare o devastare in un attimo il lavoro di un intera vita?

VEDIAMO LE PIU’ IMPORTANTI PROTEZIONI DA ATTIVARE

Rc della Famiglia

La più importante e la meno costosa delle coperture, serve a salvaguardare il patrimonio ed il tenore di vita della famiglia mettendolo al riparo da eventi fortuiti che possono provocare un danno a terzi. (Es. un vaso che cade dalla finestra, l’ombrellone che vola per effetto del vento e danneggia qualcuno, danni provocati durante l’utilizzo della bicicletta, ecc…. sono solo alcuni esempi).

Tutela Legale

Può capitare di doversi difendere oppure di aver bisogno di aiuto per far valere i propri diritti. L’Italia è uno dei paesi più litigiosi d’Europa. Un Italiano su 7 ha una causa in corso, mentre moltissimi altri, hanno rinunciato per paura dei costi e la poca certezza di arrivare ad un risultato. Le probabilità di trovarsi difronte ad un procedimento penale non è remota, pensiamo ad esempio all’utilizzo disinvolto dei Social, oppure alle conseguenze di un sinistro stradale con lesioni gravi per la controparte.

Abitazione

E’ il centro, ma anche il patrimonio della famiglia. L’abitazione costa anni di sacrifici ed è importante proteggere questo bene prezioso. L’Incendio, lo scoppio, l’esplosione, gli eventi naturali, gli atti vandalici, la rottura di tubi, il furto, e tanti altri accadimenti, compresa la tutela legale per le controversie con i vicini. Oggi è possibile assicurarsi anche contro il terremoto.

Infortuni/Malattie

Garantisce un capitale per far fronte alle necessità della famiglia quando la persona o le persone che producono reddito dovessero subire un infortunio che gli impedisse di lavorare. Tra le opzioni attivabili, oltre al capitale liquidabile in caso di invalidità permanente accertata, è prevista anche la diaria giornaliera o il rimborso delle spese sostenute per prestazioni mediche, visite o accertamenti, ecc… Può prevedere persino l’erogazione di un vitalizio mensile.

Polizza Caso Morte

Garantisce un capitale per far fronte alle necessità della famiglia quando la persona o le persone che producono reddito dovessero mancare prematuramente. Assicurasi è un gesto di amore e di sensibilità verso i propri cari. E’ una polizza raccomandata per chiunque abbia persone da tutelare.

Previdenza

Purtroppo la Previdenza Pubblica non è in grado di garantire ai contribuenti lo stesso reddito percepito durante l’età lavorativa, nel migliore dei casi la nostra pensione sarà circa la metà del nostro reddito dichiarato, da qui la necessità di provvedere per tempo con forme private di Previdenza “Complementare”. I versamenti volontari sono oltretutto deducibili dall’imponibile e permettono dunque un considerevole risparmio fiscale.

Investimento e risparmio

Anche i risparmi devono essere salvaguardati dall’erosione della svalutazione. Per fare questo esistono strumenti sicuri che garantiscono una crescita dei capitali e li proteggono rendendoli, insequestrabili, impignorabili ed esenti da tasse di successione.